Miseircordia Montalcino

La Misericordia di Montalcino, con una lettera aperta pubblicata sui social e firmata dal governatore Remo Grassi, chiede sostegno evidenziando una rapida usura dei suoi mezzi di trasporto. Ecco come contribuire per dare una mano

la lettera aperta della Misericordia di Montalcino
la lettera aperta della Misericordia di Montalcino

Pubblichiamo interamente il testo della lettera aperta

La Venerabile Confraternita di Misericordia di Montalcino che da molti anni opera nel territorio comunale, fin dalla sua costituzione (anno 1846), persegue finalità civiche, solidaristiche, e di utilità social ein collaborazione con le strutture sanitarie e con laPubblica Amministrazione.

Particolarmente importante è lo sforzo organizzativo del coordinamento del 118 , Servizio di emergenza Territoriale H 24 svolto nei comuni di Montalcino, Buonconvento, San Quirico d’Orcia.

Operiamo in un territorio vasto e logisticamente disagiato anche rispetto alle principali strutture sanitarie; ciò comporta una rapida usura dei mezzi di trasporto e di tutte le attrezzature tecnico strumentali necessarie.

Ciò premesso, al momento, si rende necessaria la dotazione di una nuova ambulanza che dovrà sostituire un mezzo non più idoneo per il servizio di emergenza – urgenza nel rispetto delle normative sempre più restrittive.

Siamo particolarmente grati a coloro che negli anni, con grande generosità, hanno fatto donazioni e contribuito all’acquisto dei mezzi indispensabili per l’attività della Misericordia, nonché a tutte le persone che, a vario titolo, vorranno contribuire alla realizzazione della nuova ambulanza.

Il Governatore Remo Grassi

volontari Misericordia Montalcino
volontari Misericordia Montalcino

Per chi vuole contribuire : IBAN IT 20 D 08763 25500 000000510212

Chianti Banca Montalcino

Causale : Contributo per acquisto autoambulanze

per saperne di più

Home | Misericordia (misericordiamontalcino.it)

mezzo Misericordia Montalcino
mezzo Misericordia Montalcino

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle attività delle Associazioni del Territorio Senese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi