Archivi categoria: tavolo anziani

In questa sezione trovi, in ordine cronologico, le notizie riguardanti le Associazioni del territorio senese operanti all’interno del Tavolo Anziani di SI-SIENASOCIALE, la coprogettazione che tanto vale che è tra Comune di Siena e Enti del Terzo Settore

Associazione di Pubblica Assistenza di Siena
La lunga gioventù APS
Centro socio-culturale terza età Antonio Conti APS

Pubblica Assistenza in festa: ecco le foto

Pubblica Assistenza in festa

Pubblica Assistenza in festa. Claudia Madioni volontaria con la Presidente Sara Giannini

Un programma ricco quello della festa sociale. Ieri lo “start” con una giornata organizzata dai volontari del gruppo cultura

Desiderio di condividere emozioni,  voglia di socialità e ricerca di un momento sereno.

Tutti ingredienti del pomeriggio in cui la Pubblica Assistenza di Siena ha dato il via alla propria festa. Prima le volontarie del gruppo cucito che hanno allestito il mercatino solidale.

Alle 17.00 la presidente Sara Giannini ha dato ufficialmente inizio ai festeggiamenti salutando i numerosi presenti alla conferenza, di Stefano Ricci, dal titolo “Gli etruschi. Le ossa ci svelamo il mistero delle origini ed altri enigmi”.

Poi spazio alla buona musica con un concerto di stornelli e canti popolari toscani del gruppo “La Serpe d’oro” che ha allietato la cena realizzata dalle volontarie del gruppo cucina.

Complessivamente sono state registrate oltre 100 presenze tra soci della pubblica assistenza e cittadini.

Per saperne di più:

Pubblica Assistenza: è qui la festa! Cittadinanza invitata

 

 

Dalla coprogettazione un “orecchio” per gli anziani. Parola del dott. Martuscelli

Il dottor Martuscelli è assistente sociale

Il dottor Martuscelli è assistente sociale

Per la rubrica “buongiorno da” lo ‘Sportello sociale’ della Pubblica Assistenza, un “orecchio” per i bisogni degli anziani
E’ aperto ogni martedì dalle 9 alle 11, nella sede dell’Associazione in Viale Mazzini 95. Non c’è bisogno di appuntamento. 

Ascoltare le esigenze e i bisogni delle persone anziane, informarle su tutti i servizi messi a disposizione dagli enti pubblici e dal volontariato, assisterle per il disbrigo di eventuali pratiche amministrative, come le richieste per i servizi dedicati alle persone non autosufficienti, domande per l’invalidità o per l’amministratore di sostegno, per fare qualche esempio.

E’ questa l’attività che svolge lo ‘Sportello sociale’ aperto alla Pubblica Assistenza di Siena, lo Spazio “ANZI-chè SOLI”, iniziativa nata nell’ambito del Tavolo Anziani di “SI-SIENASOCIALE la co-progettazione che tanto vale”.

Allo sportello ci sono assistenti sociali, psicologi e volontari pronti a dare il massimo supporto a seconda della problematica che si presenta”, spiega Tommaso Martuscelli, che è assistente sociale ed uno dei responsabili dell’ufficio.
E’ aperto ogni martedì dalle ore 9 alle ore 11 – aggiunge -, non c’è bisogno di appuntamento, basta recarsi nella sede dell’Associazione Pubblica Assistenza di Siena, in Viale Mazzini 95, dove i professionisti saranno a disposizione per ascoltare ogni problema e cercare la soluzione migliore per le singole necessità, offrendo una consulenza specializzata, gratuita”.
Abbiamo coinvolto studi medici e farmacie per far arrivare il messaggio a più persone possibile, abbiamo fatto incontri con il Magistrato delle Contrade perchè, tramite le commissioni solidarietà di ogni consorella, diffonda le informazioni su questo servizio, che, a nostro modo di vedere, rappresenta un’opportunità molto importante per gli anziani e per tutta la comunità.
Che dire di più? Se avete bisogno, noi siamo qua. Vi aspettiamo!”

Silvia Sclavi

Pubblica Assistenza: è qui la festa! Cittadinanza invitata

Pubblica Assistenza in festa

Pubblica Assistenza in festa

Si chiama FESTAinPUBBLICA 2022. Dal 1 al 16
ottobre iniziative a carattere ricreativo, culturale, sportivo e sociale.

“E’ qui la festa”! Lo cantava Jovanotti e lo sanno bene i volontari della Pubblica Assistenza di Siena.

Pubblica Assistenza in festa

Pubblica Assistenza in festa

Sara Giannini, la presidente, fa subito chiarezza: Festa sociale della Pubblica Assistenza di Siena: “l’obiettivo è ripartire alla grande dopo due anni pesanti legati al Covid che hanno ridotto sensibilmente le varie attività. E’ intenzione del consiglio direttivo dare con la “Festa in Pubblica” nuovi impulsi e innovativi sbocchi alle variegate articolazioni dell’Associazione senza dimenticare il delicato momento”.

Pubblica Assistenza di Siena in festa

Pubblica Assistenza di Siena in festa

Vediamo nel dettaglio il programma.

I volontari soccorritori e quelli della protezione civile avranno il loro spazio in cui si impegneranno in una dimostrazione di soccorso sanitario insieme al gruppo cinofilo nella piazza di “IO NON RISCHIO”.

Previsti eventi curati dal gruppo cultura, con una conferenza sugli etruschi, un concerto di musica con canti popolari toscani e una visita alla Fortezza Medicea. Il gruppo Formazione gestirà un open day dedicato al nuovo corso in fase di avvio, così come i collaboratori della struttura sanitaria saranno impegnati in una giornata informativa sui servizi di prevenzione e cura offerti dalla Pubblica Assistenza di Siena, mentre una giornata sarà dedicata ad un tavolo di lavoro per fare il punto sulla riforma del terzo settore.

Protagonisti della festa anche i Donatori di Sangue con una giornata dedicata.
Numerosi gli appuntamenti musicali per tutti i gusti e per tutte le età. Grandi leccornie grazie al lavoro del Circolo ARCI il Leoncino e del gruppo Cucina dei volontari.

Poi la solidarietà con vari appuntamenti del mercatino dei lavori artigianali delle volontarie, uno spettatolo di magia per i più piccini e lo sport con una dimostrazione di tiro con l’arco in collaborazione con gli Arcieri Senesi.
Contiamo di coinvolgere tante persone – precisa  Sara Giannini – e far capire che la Pubblica Assistenza è un organismo vitale composto da persone volenterose cui piace stare insieme e aiutare gli altri. Vogliamo ripartire di slancio e per questo invitiamo tutti i soci e la cittadinanza intera”.

La festa del 2022 si chiuderà il 16 ottobre con un incontro promosso in seno al progetto “SI-SienaSociale” del Comune di Siena di cui PA  è associazione capofila.

Sara Giannini con sua figlia

Sara Giannini con sua figlia

Per saperne di più:

www.pubblicaassistenzasiena.it e.mail: siena@pubblicheassistenzesenesi.it

 

Centro Conti 3 incontri per la salute

L'importanza della vaccinazione antinfluenzale nei soggetti fragili al centro del convegno organizzato dal centro socio-culturale “Antonio Conti

L’importanza della vaccinazione antinfluenzale nei soggetti fragili al centro del convegno organizzato dal centro socio-culturale “Antonio Conti”

L’importanza della vaccinazione antinfluenzale nei soggetti fragili al centro del convegno organizzato dal centro socio-culturale “Antonio Conti” di Siena che, da oltre trent’anni, si impegna a promuovere cultura e socialità con una particolare attenzione alle persone anziane sole.

Questo è stato il primo di 3 incontri e si è svolto nella sede della società della Chiocciola contrada da sempre attenta a supportare le attività del centro Conti.

A rispondere alle domande e a chiarire i dubbi Emanuele Montomoli, docente dell’Università di Siena, fondatore e responsabile scientifico di VisMederi.

L’iniziativa, che si è svolta la scorsa settimana, è da inquadrare nell’ambito di  “Si-Sienasociale la co-progettazione che tanto vale” che è tra Comune di Siena e Enti del Terzo Settore per proposte a favore di anziani, minori, famiglie e disabili.

Ringraziamo la Contrada della Chiocciola per la meravigliosa ospitalità e il Prof. Montomoli per la chiarezza e incisività del suo intervento” ha detto la Presidente del Circolo Daniela Losi.

Il prof Montomoli su Facebook ha scritto: “Un ringraziamento alla Contrada della Chiocciola e al suo onorando priore Marco Grandi per aver ospitato questo dibattito. La salute e la sicurezza dei nostri anziani deve essere una priorità, non solo a parole”

Buongiorno dalla “coprogettazione digitale”

Tavolo Anziani - corso sul digitale

Tavolo Anziani – corso sul digitale

“Scopriamo come usare i nostri smartphone” questo il nome del laboratorio digitale che partirà il 23 settembre. Presso la sede dell’Associazione socio culturale anziani Bernardo Tolomei APS – Via Savina Petrilli n. 2 int. 4 fino al al 28 ottobre 2022 tutti i venerdì primo turno dalle ore 15:30 alle 17:00
secondo turno dalle ore 17:00 alle 18:30. Per iscrizioni: Giuliano Romi cell. 366 4519572

Il centro “La lunga Gioventù” fa parte del tavolo Anziani di “Si-Sienasociale la coprogettazione che tanto vale” che  è tra Comune di Siena e Enti del Terzo Settore per proposte a favore di anziani, minori, famiglie e disabili.” Nella coprogettazione è stato coinvolto anche un altro centro della nostra città, il Bernardo Tolomei APS, per l’organizzazione di questo laboratorio digitale, che vedrà lo svolgimento della prima parte, mentre la seconda parte verrà effettuata presso La Lunga Gioventù.

Ecco i protagonisti:

Formatore: Pianigiani Marzia
Tutor: Nacci Laura e Carmen Sessa
Tutor volontari: Romi Giuliano e Cavaglioni Antonella.

Per saperne di più Il centro La lunga Gioventù:

Siamo un centro socio culturale che, attraverso la promozione di attività culturali, ricreative, motorie, turistiche e ludiche, si propone di elevare la condizione degli anziani, tramite una partecipazione attiva in un ottica di prolungamento del buon stato psico fisico, di valorizzazione dei loro saperi e valori, nonché di prevenzione verso forme di disagio derivanti da solitudine ed emarginazione.

Siamo un centro sociale anziani affiliato all’Associazione riconosciuta “ANCESCAO aps” (Associazione Nazionale Centri Sociali Anziani e Orti aps). Le attività sono rivolte ai nostri soci, i quali hanno anche il diritto di partecipare agli incontri assembleari e candidarsi agli organi amministrativi dell’associazione. Tutti gli iscritti “ANCESCAO aps” di altri centri possono partecipare alle nostre iniziative, fatta eccezione per i momenti assembleari e per la candidatura agli organi amministrativi. Alle iniziative di carattere conferenziale/culturale, con ingresso gratuito, possono partecipare invece tutti i cittadini.

Se vuoi sostenerci puoi approfondire i nostri scopi sociali ed iscriverti al centro, scaricando e riempiendo la domanda di ammissione ed il questionario dei tuoi interessi aspirazioni, quindi partecipando alle nostre iniziative.

Chi Siamo

 

Protezione civile: ecco il nuovo gruppo (le foto)

Prima esercitazione per il gruppo di Protezione Civile dell'Associazione Pubblica Assistenza di Castelnuovo Berardenga

Prima esercitazione per il gruppo di Protezione Civile dell’Associazione Pubblica Assistenza di Castelnuovo Berardenga

Prima esercitazione per il gruppo di Protezione Civile dell’Associazione Pubblica Assistenza di Castelnuovo Berardenga. Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di Sonia Vannoni.

Sabato 17 settembre, nell’accogliere nella grande famiglia di Anpas Toscana Zona Senese di protezione civile, il nuovo gruppo di Protezione Civile dell’Associazione Pubblica Assistenza di Castelnuovo Berardenga, è stata organizzata, proprio nel territorio di Castelnuovo, un’esercitazione sul rischio idrogeologico, rischio purtroppo drammaticamente attuale.

Questa nuova sezione è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale che ha individuato nella già consolidata associazione di Pubblica Assistenza, tramite delle persone conosciute, il contesto ideale per l’attuazione e la creazione di questo progetto.

Da sempre, la cosa più importante da attuare in Protezione Civile sono le esercitazioni in “tempo di pace” (ovvero quando non ci sono emergenze in corso da affrontare) per essere pronti e formati nel momento in cui dovesse arrivare l’effettiva necessità: in questo la Pubblica Assistenza di Siena è ben strutturata, può vantare un bel gruppo affiatato, formato e in forza.

Durante l’esercitazione, quindi, abbiamo testato le attrezzature messe a disposizione dalle Associazioni della Zona e dalla Colonna mobile regionale e nazionale, perché i nostri interventi in caso di emergenza siano sempre efficaci.

Abbiamo condiviso dubbi, esperienze e competenze di ogni volontario e abbiamo dedicato del tempo ad una parte di formazione anche teorica, perché questa formazione verso i volontari diventi divulgazione di informazione e prevenzione nei confronti di tutti i cittadini.
La protezione civile siamo tutti noi, ogni singolo cittadino.

Ci siamo messi alla prova con pratiche tecniche imparando che lavorare in squadra rende tutto più facile e meno faticoso, dimostrando ancora una volta che la grande famiglia Anpas ha un cuore che batte forte

Sonia Vannoni
Volontaria della Pubblica assistenza di Siena

Per saperne di più:

https://www.pubblicaassistenzasiena.it/

Pubblica Assistenza di Siena rientra nel  tavolo anziani di “Si-Sienasociale la coprogettazione che tanto vale” che  è tra Comune di Siena e Enti del Terzo Settore per proposte a favore di anziani, minori, famiglie e disabili.

A seguire le realtà partecipanti. Tavolo Anziani (Associazione di Pubblica Assistenza di Siena, La lunga gioventù APS, Centro socio-culturale terza età Antonio Conti APS); Tavolo Famiglia-Minori (Siena Soccorso ODV, Arciconfraternita di Misericordia di Siena OdV, M’ama APS, La lunga gioventù APS); Tavolo Disabilità (Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Siena APS, Autismo Siena Piccolo Principe ODV, Le Bollicine APS, Sesto Senso ODV, Associazione Senese Down (ASEDO) ODV, Il Laboratorio ODV).

 

Buongiorno dalla volontaria Aurora

Buongiorno dalla volontaria Aurora

Buongiorno dalla volontaria Aurora

Per la rubrica “buongiorno da” una magnifica foto scattata da Aurora Mascagni insegnante di professione ma volontaria per passione. Aurora è attiva all’interno della Pubblica  Assistenza di Siena e nell’ambito della locale sezione del Centro Sportivo Italiano (CSI). Recentemente, ha partecipato all’evento che ha visto protagonisti, nella città del Palio, i volontari della protezione civile.

Ricordiamo che proprio la Pubblica Assistenza partecipa al progetto che vede la collaborazione tra realtà del terzo settore e comune di Siena: “Si-Sienasociale la coprogettazione che tanto vale”. In particolare, sostiene attività, eventi, iniziative a favore di anziani “fragili”.

Aurora è sulla sinistra della foto

Aurora è sulla sinistra della foto

 

 

Centro A. Conti: socializzazione e sorrisi

Presidente con membri del consiglio direttivo Centro A. Conti

Presidente con membri del consiglio direttivo Centro A. Conti                                                                      Nonostante la pioggia. Il temporale non ha frenato, sabato 3 Settembre 2022, la serata “Pizza e Karaoke” del Centro Antonio Conti.

Un momento simpatico e divertente utile anche a presentare il pacchetto di iniziative, che inizieranno a breve, pensato appositamente per la terza età: laboratori decoupage, pittura, informatica e  “palestra della memoria”.

Obbiettivo primario è favorire la socializzazione.

Per saperne di più

Coprogettazione: centro “A. Conti” via alle iniziative

Aurora:”il mio cane conforto per i fragili”

Aurora e il suo cane

Aurora e il suo cane

“I confort dog” sono una realtà della Pubblica Assistenza di Siena. 7 coppie cane-conduttore attive in asili, scuole, associazioni e case di cura.

Luli 3 anni e mezzo , cocker spaniel inglese nero. Shelby 6 anni e mezzo, cocker spaniel inglese tricolore. La loro padrona è Aurora Mascagni: 2 occhi scuri che brillano anche dietro gli occhiali da sole.

Insegnante per lavoro, volontaria per passione: “Aiutare gli altri è una cosa che fa star bene me e i miei cani” ci tiene a dire.

Fa parte del gruppo “Cinofili” della Pubblica Assistenza. A coordinarlo la vivace e fondamentale Benedetta Benvenuti: “i cani sono addestrati per la socializzazione. Naturalmente predisposti a dare conforto, lavorano con un addestramento specifico che gli permette di entrare subito in piena comunicazione con le fragilità”.

Anziani, bambini: tante persone beneficiano di questi animali.

Abbiamo lavorato presso Hospice Campansi di Siena e con l’associazione Le Bollicine. Esperienze che non dimenticheremo mai” precisa Benedetta.

Sullo sfondo il sorriso di Aurora che diventa, per un attimo, triste: “ho iniziato nel 2016 con la mia cagnolina Clelia. Ora lei non c’è più: porto avanti questo impegno anche nel suo ricordo“.

“Confort dog”. La Siena che non smette di stupire oggi parla di loro e di tutte le realtà che, grazie al volontariato, rendono Siena e la sua provincia più ricca. A tal proposito, è bene ricordare anche l’impegno della Pubblica Assistenza in “Si-Sienasociale la coprogettazione che tanto vale” nell’ambito del tavolo anziani con iniziative a favore della “terza età”.

Ecco chi sono le 7 “coppie”(con le foto)

1)Benedetta Benvenuti ed Edoardo bassethound
2)Monica Sportelli ed Adele bassethound
3)Gabriele Monciatti e Ziva meticcio
4) Maurizio Buffolo e Luna labrador
5)Beatrice Morviducci e Michele Vanni con Musa golden retriver
5) Marialetizia Bologni e Beba lagotto romagnolo
6) Anna Pellone e Bird golden retriver
7)Francesca Monciatti

Partecipa attivamente anche Simone 17 anni e tanta voglia di aiutare.

 

Coprogettazione: centro “A. Conti” via alle iniziative

Centro A. Conti

Centro A. Conti

Informatica, pittura, decoupage ed esercizi della memoria: ripartono i corsi al centro “Antonio Conti”.  Ricco il programma delle iniziative che sono state inserite nel progetto “Si-Sienasociale la co-progettazione che tanto vale”

Riprende con slancio, dopo la pausa estiva del mese di agosto, l’attività del centro socio-culturale “Antonio Conti” di Siena, che da oltre trent’anni si impegna a promuovere cultura e socialità, con un particolare occhio di riguardo alle persone anziane sole.

E’ ricco il programma delle iniziative che sono state inserite nel progetto “Si-Sienasociale la co-progettazione che tanto vale” che è tra Comune di Siena e Enti del Terzo Settore per proposte a favore di anziani, minori, famiglie e disabili.

Si può scegliere tra il corso di informatica, il corso di decoupage, per la prima volta quello di pittura, che è stato organizzato viste le tante richieste, e gli esercizi cognitivi (o esercizi della memoria).

Le iscrizioni sono aperte e consiglio alle persone interessate di affrettarsi, perché ci sono pochi posti, visti i problemi di spazio e di sicurezza che abbiamo nella nostra sede, oltre che di budget” dice la Presidente del Circolo Daniela Losi.

Poi la stessa presidente aggiunge: “Ogni attività avrà un pomeriggio della settimana dedicato e, per quanto riguarda gli esercizi cognitivi ci tengo a sottolineare la particolare cura della privacy con cui li organizziamo. Si tratta infatti di incontri singoli con gli specialisti, esercizi personalizzati che vengono stabiliti dopo un questionario che sottoponiamo a chi decide di partecipare. Siamo stati i primi, nel 2018, ad attivare questo tipo di corsi, molto utili ed importanti per contrastare il decadimento psico-fisico e tutte le problematiche dell’invecchiamento”.

Il corso di informatica si svolgerà dal 28/09 al 14/12 (24 ore di lezione totali), i posti a disposizione sono 12 (verrà fatto in due turni di 6 persone, visto che 6 sono i computer a disposizione).

Il corso di decoupage inizierà il 15/09 per terminare il 1/12 e nella seconda parte sarà dedicato all’oggettistica e decorazioni natalizie, con un’insegnante specializzata. I posti a disposizione sono 10.

Il corso di pittura partirà il 26/09 e finirà il 19/12. Anche in questo caso i posti a disposizione sono 10.

Per quanto riguarda il corso di esercizi della memoria, dopo la formazione del gruppo che si sta componendo in questi giorni e dopo la valutazione del questionario a cui i partecipanti dovranno rispondere, partiranno gli incontri con gli specialisti, singoli e su appuntamento (al numero 0577-49794). Al termine ogni specialista darà delle indicazioni, che il partecipante sarà libero di seguire o meno.

L’occasione per presentare pubblicamente queste iniziative sarà sabato 3 settembre, con un appuntamento conviviale e divertente: “Pizza&Karaoke” con il cantante Livio Picchioni, a partire dalle ore 16, nel giardino condominiale del Complesso San Marco – Via San Marco 90.

Un altro momento importante del mese di settembre sarà l’incontro a tema sanitario (il primo dei tre previsti), che si svolgerà il 20 settembre alle ore 18 nella sede della società della Contrada della Chiocciola per affrontare un argomento quanto mai utile ed attuale, dal titolo “Vaccini e vaccinazione per le persone fragili”. A rispondere alle domande e a chiarire i dubbi ci sarà Emanuele Montomoli, docente dell’Università di Siena, fondatore e responsabile scientifico di VisMederi.